Agguato ai Quartieri Spagnoli, gli spari nella roccaforte dei Mariano

Lotta ancora tra la vita e la morte il 58enne ferito venerdì sera in via De Deo. L'uomo è ritenuto vicino ai "Picuozzi"

Il luogo dell'agguato (foto Schiavon)

Versa ancora in gravi condizioni V. E., l'uomo di 58 anni ferito ai Quartieri Spagnoli lo scorso venerdì sera in quello che pare a tutti gli effetti essere stato un agguato.

I colpi, tre, sono stati esplosi in via De Deo – a pochi passi da via Toledo – contro la vettura in cui si trovava la vittima designata.

Sull'episodio sta indagando la Squadra mobile, coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia. Le prime ipotesi al momento vogliono quanto accaduto come parte delle frizioni camorristiche che stanno nascendo tra il Cavone e Montecalvario. Chi ha sparato al 58enne, secondo gli inquirenti, voleva ucciderlo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si ritiene che la vittima designata – già arrestato in passato – fosse vicino al clan Mariano. E la tentata esecuzione è avvenuta proprio nella zona feudo del clan dei "Picuozzi". Una situazione che fa salire alle stelle la tensione nell'ambiente criminale del centro storico partenopeo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza di De Luca: "Misure drastiche. Si blocca la movida"

  • Lutto nel mondo del cinema e del teatro: è morta Rossella Serrato

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 28 settembre al 2 ottobre: tra proposte di matrimonio e figli legittimi e non

  • Coronavirus, primo alunno positivo in Campania: chiusa la scuola

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

  • Elettra Lamborghini: con Napoli è vero amore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento