Raid a Pozzuoli, nel mirino la casa di "Fiet 'e cazetta"

Il noto spacciatore di Monterusciello intimidito da due sicari che hanno fatto fuoco verso la sua abitazione

Colpi d'arma da fuoco nel pomeriggio di ieri a Pozzuoli, in via Giorgio De Chirico, nel quartiere Monterusciello. I proiettili avrebbero centrato l'abitazione di un noto pusher dellla zona, appena scarcerato, il cui soprannome - si legge su Cronaca Flegrea - è "Fiet 'e cazetta". Nel quartiere è da tempo in atto una guerra che per ora va avanti a ritmo di violente intimidazioni. A colpire sarebbero stati due uomini in sella a una moto. Sul posto la polizia di Pozzuoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Reddito di Cittadinanza, in 24 trovano lavoro: ecco cosa faranno

  • Coronavirus, Campania zona gialla da lunedì 18 gennaio: l'indice Rt è inferiore a 1

  • Grave lutto scuote Napoli, muore 24enne incinta al quarto mese

  • Grave lutto per Salvatore Esposito: “Il Covid se l'è portato via”

  • Il gelo invade la Campania: arriva la prima neve su Napoli

  • Campania zona gialla, ristoranti e bar con servizio al tavolo e al via i saldi invernali

Torna su
NapoliToday è in caricamento