menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Due aggressioni in poche ore a Napoli a personale del 118

Le aggressioni si sono verificate a cavallo tra la serata di sabato e la mattinata di domenica

Due aggressioni in poche ore, a cavallo tra la serata di sabato e la mattinata di domenica, si sono verificate a Napoli ai danni del personale del 118. A denunciare i due episodi di violenza è la pagina Facebook "Nessuno tocchi Ippocrate".

Ieri sera a farne le spesa era stata un'autista donna della Croce Rossa, schiaffeggiata da una paziente a Ponticelli perché l'avrebbe portata al pronto soccorso del San Giovanni Bosco anziché del Loreto Mare. La paziente, con evidenti problemi psichiatrici, ha prima distrutto un supermercato, aggredito dei poliziotti ed infine ha sfogato la sua rabbia sulla povera autista, che con grande spirito di abnegazione e nonostante il dolore provocato dalla aggressione subita, ha portato a termine fino alle fine il suo turno di lavoro.

Questa mattina poi, l'equipaggio Vomero è stato aggredito durante un intervento a Vico Cimitile. Sul posto un estraneo alla famiglia della paziente ha prima apostrofato e poi aggredito il medico del 118, nel cortile del fabbricato, prima ancora di accedere all'abitazione della donna. Per il medico contusioni al volto e piccole escoriazioni. L'accaduto è stato denunciato alla Polizia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento