menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Asl

Asl

Distretti Asl, doppia aggressione ai danni di guardie giurate

Due diversi episodi si sono verificati all'Asl 26 di Soccavo e alla 28 di Scampia. L'Associazione Guardie Giurate: "Serve equiparazione con le autorità di polizia"

Due aggressioni si sono verificate, negli ultimi giorni, ai danni della guardie giurate dei distretti Asl di Napoli. A raccontarlo è il Mattino.
Il primo caso si è verificato al distretto Asl 26 di Soccavo. Lì un addetto alla sorveglianza è stato colpito da una persona nei pressi dell'ufficio vaccinazioni. Refertato in ospedale, per lui la prognosi è di tre giorni. La polizia è intervenuta fermando l'aggressore.

La seconda aggressione è avvenuta invece ieri, al distretto Asl 28 di Scampia. Lì l'aggressione non ha avuto conseguenze sul vigilante, grazie al tempestivo intervento di guardie giurate armate chiamate a rinforzo.

Giuseppe Alviti, presidente dell'Associazione Nazionale Guardie Particolari Giurate, denuncia la situazione: "Il fenomeno delle aggressioni sempre più violente è ormai quotidiano, e non solo mette a repentaglio l'incolumità dei lavoratori e dei sanitari ma rallenta l'assistenza". "Invochiamo – conclude – che determinate tipologie di servizi debbano essere espletate da guardie particolari giurate che hanno diritto a qualifica professionale e ad una certa equiparazione con le autorità di polizia".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Vitamina E, Covid e sesso. Cosa sapere

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento