menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Napoli-Liverpool, un tifoso inglese finisce in ospedale. Aggredito da 10 napoletani

Steven, un tifoso del Liverpool, è rimasto a terra dopo un'aggressione avvenuta all'esterno di un bar, a opera di un gruppo di napoletani. Entrato allo stadio, è svenuto nell'intervallo. Al Cardarelli ha ricevuto la visita del Ceo del Liverpool Moore

Un tifoso del Liverpool è rimasto ferito nel corso di scontri avvenuti ieri a Napoli. Lo riporta il Telegraph, giornale inglese che parla di un'aggressione premeditata avvenuta all'esterno di un bar: un gruppo di napoletani, armati di cinture e com volto coperto, avrebbe aggredito i tifosi inglesi. A riportare la peggio Steven, supporter del Liverpool rimasto a terra e poi svenuto durante la partita per l'eccessiva perdita di sangue. 

Champions, il Napoli strapazza il Liverpool

Il tifoso ha ricevuto in ospedale, al Cardarelli, la visita del CEO del Liverpool Peter Moore. Il dirigente britannico si è lamentato, attraverso i social, dei ritardi nei soccorsi: "Sono con Steven, non lo lasceremo finché le cose non miglioreranno. Stiamo cercando di farlo vedere da un medico, ma qui c'è una totale mancanza di assistenza da parte di polizia e personale medico". Pochi minuti dopo l'aggiornamento di Moore: "Il personale dell'ospedale e la polizia hanno aiutato Steven e sono stati molto collaborativi. Sarà visitato e monitorato per tutta la notte e mi chiede di ringraziare tutti per la preoccupazione e l'affetto dimostrato". 

IL CARDARELLI - Sulla vicenda è intervenuta la direzione sanitaria dell'ospedale Cardarelli, le cui dichiarazione sono riportate da Radio Punto Nuovo: “Subito dopo la colluttazione avvenuta al di fuori dello Stadio San Paolo, il ragazzo tifoso del Liverpool è arrivato al Pronto Soccorso dell'ospedale Cardarelli ed è stato valutato come codice verde. Dopo i dovuti accertamenti ed esami, il paziente è stato dimesso intorno alle 2:30/3:00 di stanotte. Le verifiche hanno evidenziato che le ferite riportate non erano in alcun modo considerate gravi".

AFFLUSSO - Erano circa duemila i tifosi del Liverpool giunti a Napoli per guardare la partita. Altre centinaia, giunti in città senza biglietto, hanno assistito alla gara soprattutto nei ristoranti del centro storico, indossando maglie e sciarpe della loro squadra. Centocinquanta tifosi sono stati scortati dalla polizia, partendo dal punto di raccolta di via Marconi. Nessun incidente è avvenuto - se si esclude quello che ha causato il ferimento di Steven. Sul posto è intervenuta la Polizia. 

LA GARA - In campo grande spettacolo, con il Napoli che ha difeso in maniera epica - trovando probabilmente la quadra nella coppia Manolas-Koulibaly, e ha poi sfoderato gli artigli nei dieci minuti finali. Il vantaggio è stato firmato da Mertens su rigore forse eccessivo ma - a norma di regolamento - giusto. Poi Llorente, a tempo scaduto, ha chiuso il match sfruttando una disattenzione dei Red. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento