Follia nella sede dei servizi welfare del Comune: in due devastano gli uffici e terrorizzano i dipendenti

Un vero e proprio raid negli uffici di vico Santa Margherita a Fonseca. La dura condanna dell'assessore Monica Buonanno

Nella mattinata di oggi, presso la sede dei servizi welfare di vico Santa Margherita a Fonseca, alcuni dipendenti del Comune di Napoli hanno subito un'aggressione ad opera di due persone che sono entrate forzando il portone principale. Sono stati distrutti computer, attrezzature e suppellettili, con i 12 dipendenti presenti per fortuna rimasti illesi

Da ore sono alle prese con l'aggressione subita dai dipendenti del Comune di Napoli ad opera di due persone che sono riuscite ad accedere agli uffici del Welfare nella sede di vico Santa Margherita a Fonseca", ha dichiarato l'Assessore alle Politiche Sociali e al Lavoro Monica Buonanno.

"Un'aggressione violenta e ingiustificata - ha proseguito l'assessore - perché non è con la violenza che si pone rimedio alle enormi difficoltà quotidiane. Siamo consapevoli di essere parte di un complicato sistema di protezione sociale, che spesso confligge con gli atti amministrativi necessari. La nostra quotidiana battaglia è quella che prova a coniugare la perfezione degli atti amministrativi con le rapidità necessaria alle erogazioni di servizi e misure ai cittadini. Non smetteremo mai di lottare affinche ai cittadini più fragili sia data la possibilità di vivere meglio. Questo è il motivo che mi ha spinto - tra gli altri - a volere fortemente l'albo pubblico per le tutele, atto di grande dignità e attenzione verso le persone deboli. Non finirò mai di ringraziare l'ufficio Programmazione sociale per il contributo che sta dando a rendere l'albo pubblico una realtà per la città di Napoli".

"A tutti i dipendenti va la mia completa e piena solidarietà, comprensione e supporto - ha ancora aggiunto Monica Buonanno - perchè mai e poi mai una persona deve trovarsi in situazioni di pericolo nello svolgimento dell'attività lavorativa. Abbiamo immediatamente contattato le forze dell'ordine per maggiore controllo degli uffici oggetto dell'aggressione, presidio pubblico di prossimità reale". "Come cittadina e come assessore - ha concluso - sono accanto a tutti i dipendenti, affinché non si sentano soli e sappiano che l'Amministrazione è come sempre dalla loro parte”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Solidarietà

Solidarietà ai dipendenti comunali aggrediti oggi negli uffici del Welfare di Via Santa Margherita a Fonseca e condanna per gli atti di violenza, mai giustificabili con la condizione di disagio aggravata dal Covid-19, è stata espressa oggi dalla presidente della Commissione Welfare Maria Caniglia e dai consiglieri Andrea Santoro (Misto Fratelli d’Italia), Marta Matano (Movimento 5 Stelle), Vincenzo Moretto (Misto Lega Salvini Napoli), Alessia Quaglietta (La Città) e Luigi Zimbaldi (Misto). In apertura della riunione odierna, dedicata all’aggiornamento su varie problematiche in materia di Welfare, l’assessora Monica Buonanno ha riferito alla commissione quanto accaduto questa mattina con l’irruzione negli uffici di due persone che hanno provocato ingenti danni e devastazioni. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza di De Luca: "Misure drastiche. Si blocca la movida"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 28 settembre al 2 ottobre: tra proposte di matrimonio e figli legittimi e non

  • Lutto nel mondo del cinema e del teatro: è morta Rossella Serrato

  • Coronavirus, primo alunno positivo in Campania: chiusa la scuola

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

  • Elettra Lamborghini: con Napoli è vero amore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento