menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Carcere

Carcere

Aggredisce e picchia i poliziotti che vogliono arrestarlo

Il 21enne pregiudicato è responsabile dei reati di violenza, minaccia, resistenza e lesioni

Gli agenti del Commissariato di polizia di Ponticelli hanno arrestato un 21enne pregiudicato, responsabile dei reati di violenza, minaccia, resistenza e lesioni. Verso le ore 15.00, gli agenti della Volante di zona, a seguito di una segnalazione di una persona che minacciava il personale medico all’interno di una comunità, è intervenuta in via Botteghelle.

Sul posto i medici avevano affermato che dopo aver minacciato la propria madre, che si trovava ricoverata in quella comunità per motivi di salute, il giovane aveva cominciato ad inveire contro il personale medico che gli impediva di vedere la madre, come da protocollo.

Il 21enne è poi scappato ma è stato rintracciato dagli agenti all’interno della stazione Circumvesuviana di via Botteghelle. Improvvisamente però il giovane ha cominciato ad offendere gli agenti colpendoli con calci e pugni e offendendoli ripetutamente.

Sul posto sono dovute intervenire altre pattuglie per far calmare il giovane che è stato arrestato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Attualità

La Fontana del Tritone torna a vivere dopo sei anni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Tragedia al passaggio al livello: muore travolto da un treno

  • Cronaca

    Morte poliziotto Giovanni Vivenzio, il cordoglio dello Stato

  • Cronaca

    Riapertura scuola, le linee rafforzate per domani da Anm

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento