rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Ponticelli

Prima si spoglia, poi aggredisce medico al pronto soccorso: violenza all'Ospedale del Mare

Le immagini della violenza, non degenerata grazie all'intervento di una guardia giurata, sono state rilanciate dall'associazione Nessuno tocchi Ippocrate

Si è spogliato davanti a tutti, anche a numerose persone intanto in barella, allo scopo di farsi visitare dal medico di turno. Poi è scattata la violenza.

L'ennesimo episodio di aggressione in un pronto soccorso è avvenuto all'Ospedale del Mare. È stato denunciato dall'Associazione guardie particolari giurate e dall'Associazione Nessuno tocchi Ippocrate, che hanno anche diffuso un video su quanto avvenuto, girato evidentemente da una persona in barella che ha assistito a tutta la scena.

Il paziente, seminudo e senza mascherina, pretendeva il medico lo visitasse. Poi gli ha dato addosso, mettendogli le mani sul volto. A quel punto – tra le lamentele dei numerosi presenti per il comportamento dell'uomo – è intervenuta una guardia giurata a fermarlo e a riportare la situazione alla calma.

I commenti

Il presidente dell'Associazione guardie particolari giurate Giuseppe Alviti, ha “espresso solidarietà ai camici bianchi” e evidenziato come ritenga “essenziale in questi presidi il rafforzamento del numero delle guardie particolari giurate” alle quali andrebbero conferiti “più poteri”.

Questa è la tipica spocchia che caratterizza l’utente medio del pronto soccorso – accusa il dottor Manuel Ruggiero presidente di Nessuno tocchi Ippocrate – Lodi alla guardia giurata che ha impedito il peggio, noi aspettiamo sempre le dovute tutele dall’Asl e dal governo”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prima si spoglia, poi aggredisce medico al pronto soccorso: violenza all'Ospedale del Mare

NapoliToday è in caricamento