rotate-mobile
Cronaca

Medici e infermieri aggrediti al San Giovanni Bosco con un reggi-flebo

Protagonista un paziente, consumatore di droga, per futili motivi

Continuano le violenze ai danni del personale sanitario all'interno dell'ospedale San Giovanni Bosco. A rimanere vittima di un'aggressione sono stati medici e infermieri. Protagonista un paziente, consumatore di droga, che ha preso di mira il personale per futili motivi. Ha prima cominciato a insultarli per poi lanciargli contro un reggi-flebo.

La situazione è tornata alla normalità dopo poco tempo anche se il personale sanitario è ormai esasperato dai continui attacchi alla loro incolumità. A dare notizia dell'aggressione è stato il gruppo “Insieme facciamo tutto”. L'ospedale è stato poi al centro di un'inchiesta per le ingerenze della camorra nella gestione di alcuni servizi esterni.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Medici e infermieri aggrediti al San Giovanni Bosco con un reggi-flebo

NapoliToday è in caricamento