Cardarelli, aggredito infermiere da un pregiudicato: voleva un letto nuovo per la moglie

"Si è trattato di una brutale aggressione. Meritano una punizione esemplare tale gesti", ha commentato il direttore generale dell'ospedale napoletano, Ciro Verdoliva

Voleva un materasso nuovo per la moglie, ricoverata nel reparto di chirurgia d'urgenza dell'ospedale Cardarelli. Quando il lavoratore ha risposto che non era possibile, lo ha colpito ripetutamente al volto con un casco.

"Si è trattato di una brutale aggressione. Meritano una punizione esemplare tale gesti", ha commentato il direttore generale dell'ospedale napoletano, Ciro Verdoliva.

L'aggressore, pregiudicato, è stato denunciato in stato di libertà. L'infermiere ha riportato fratture delle ossa mascellari, con prognosi di 22 giorni per la vittima.

Tempestivo l'intervento della sicurezza interna e delle forze dell'ordine per bloccare l'aggressore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc allo stadio di Marano: 22enne trovata morta, 23enne in fin di vita

  • Ruba lo zaino ad un ragazzo mentre mangia un panino: arrestato

  • L'Amica Geniale, anticipazioni quinto e sesto episodio 24 febbraio 2020

  • Coronavirus, Benitez: "Mai visto niente di simile. Misuriamo la febbre due volte al giorno"

  • L'Amica Geniale 2, le anticipazioni sugli episodi 3 e 4

  • Coronavirus, è epidemia sulla Diamond Princess: tornano a casa i campani a bordo

Torna su
NapoliToday è in caricamento