Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Rione Traiano

Chiudono la porta dell'ambulanza: picchiati infermiere a autista

L'episodio è avvenuto ieri sera al Rione Traiano. Protagonista il figlio della paziente

Ennesima aggressione ai danni di operatori di un'ambulanza a Napoli. Ieri sera, intorno alle 23, gli operatori del 118 hanno effettuato un intervento al Rione Traiano. Si trattava di un codice giallo e i sanitari stavano operando in estrema calma quando si è verificato l'ennesimo episodio grave. La paziente era in ambulanza parzialmente svestita per effettuare tutti i controlli dei parametri vitali. Per questo motivo l'autista del mezzo ha chiuso la portiera per garantire il massimo della privacy alla donna.

L'aggressione 

In quel momento, però, si è avvicinato minaccioso il figlio che ha prima chiesto il perché di questo gesto e non contento della risposta ha colpito con uno schiaffo prima l'autista e poi l'infermiere. L'aggressione è stata raccontata da “Nessuno tocchi Ippocrate”. Dopo aver effettuato il servizio i sanitari hanno denunciato tutto ai carabinieri e poi si sono fatti medicare ricevendo tre giorni di prognosi. L'aggressore ha anche chiesto scusa successivamente agli operatori aggrediti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiudono la porta dell'ambulanza: picchiati infermiere a autista

NapoliToday è in caricamento