Cronaca

Aggredirono due fotografi: De Martino e Belen rinviati a giudizio

Rischiano fino a tre anni di carcere

Belen Rodriguez e il suo ex marito, Stefano De Martino, sono stati rinviati a giudizio per una presunta aggressione a due paparazzi.

Dovranno rispondere di esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza sulle persone e lesioni non gravi per la presunta aggressione avvenuta a Ponza nel 2012, in località Palmarola.

Rischiano fino a tre anni di carcere. Imputato ancge Perez Blanco, all'epoca ex di Cecilia, sorella della showgirl.

La denuncia

A scatenare l'aggressione, come denunciano i due paparazzi, foto scattate a Ponza dai paparazzi verso la barca in cui erano De Martino, Belen, Cecilia e l'ex.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredirono due fotografi: De Martino e Belen rinviati a giudizio

NapoliToday è in caricamento