menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terrore a Fuorigrotta, armato di due coltelli aggredisce moglie e suoceri

Un 47enne marocchino è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia e lesioni aggravate. I fatti si sono svolti in un'abitazione di Fuorigrotta

Stanotte gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, su segnalazione della Centrale Operativa, sono intervenuti nei pressi di un appartamento in via della Grotta Vecchia per una lite familiare. 

Giunti sul posto, i poliziotti hanno trovato uno straniero che aveva aggredito la moglie e i suoceri  minacciandoli con due coltelli; inoltre  è stato accertato che, da diversi anni, la vittima subiva le violenze del marito.

M.M., marocchino di 47 anni, con diversi precedenti di Polizia, è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia e lesioni aggravate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento