menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colpisce ex e figlia minorenne con il calcio della pistola scacciacani

Avrebbe esploso anche alcuni colpi per intimorirle per poi allontanarsi

Arrestato dai carabinieri per maltrattamenti in famiglia un 50enne di Ponticelli già noto alle forze dell'ordine. L’ex convivente ha contattato il 112 e chiesto l’intervento di una pattuglia. Poco prima il 50enne aveva colpito per futili motivi la donna e la figlia minore con il calcio di una pistola scacciacani.

Avrebbe esploso anche alcuni colpi per intimorirle per poi allontanarsi. Tornato pochi minuti dopo nell’abitazione l’uomo è stato bloccato e arrestato dai Carabinieri. Addosso un coltello a serramanico con lama di 8 centimetri, una pistola a salve completa di colpi e priva del tappo rosso. Il 50enne è ora in carcere. Le due vittime sono state visitate all'ospedale del mare e dimesse con prognosi di dieci giorni. Secondo quanto accertato, eventi di questo tipo erano frequenti ed erano stato già denunciati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Vitamina E, Covid e sesso. Cosa sapere

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento