Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Venditore abusivo di frutta si scaglia con un crick contro due agenti: denunciato

E' accaduto a San Giorgio a Cremano

Brutto episodio a San Giorgio a Cremano, dove alcuni agenti della Polizia Municipale sono stati aggrediti da un venditore abusivo di frutta. A raccontare l'accaduto è il sindaco Giorgio Zinno.

"Cari concittadini oggi esprimo piena solidarietà e vicinanza ai nostri agenti di Polizia Municipale che sono stati aggrediti e al responsabile della Polizia Commerciale che ha subito pensanti minacce, anche di morte, da parte di un uomo con precedenti penali, sanzionato per abusivismo commerciale. Due agenti hanno riportato lesioni ad un braccio e alle mani, giudicate guaribili in 5/7 giorni. L'episodio si è verificato martedì intorno alle 13.00. L'uomo, residente a Napoli, era arrivato sul nostro territorio per vendere abusivamente frutta su un mezzo privo di ogni licenza e senza patente di guida. Una pattuglia di agenti, durante le attività di controllo contro l'abusivismo commerciale in città, sono intervenuti a seguito di alcune segnalazioni. Lo hanno sanzionato e gli hanno sequestrato il veicolo e la merce. Da lì la reazione dell'uomo che, dopo essersi recato al comando di via Galdieri, ha minacciato di morte il responsabile della Polizia Commerciale e, brandendo un crick, si è scagliato contro gli agenti di polizia presenti, i quali nel tentativo di fermarlo, hanno subìto lesioni. L’uomo che è stato denunciato per minacce, oltraggio a pubblico ufficiale e violenza, aveva precedenti per porto abusivo di armi e truffa. Come amministrazione condanniamo con forza questo episodio di violenza e siamo vicini al nostro corpo di Polizia Municipale che lavora con abnegazione ed impegno sul nostro territorio", afferma il primo cittadino di San Giorgio a Cremano. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venditore abusivo di frutta si scaglia con un crick contro due agenti: denunciato

NapoliToday è in caricamento