Sabato, 12 Giugno 2021
Cronaca Stella / Viale Colli Aminei

Bulli si accaniscono contro un ragazzino: video horror nella pineta dei Colli Aminei

A denunciarlo i consiglieri Bismuto e Acampora. Le forze dell'ordine avrebbero già identificato gli aggressori

Un frame del video

In queste ore si sta diffondendo a macchia d'olio sui social network il terribile video del pestaggio, ad opera di un gruppo di bulli tra i 10 e i 15 anni, di un ragazzino loro coetaneo. Le immagini sono state girate nel Parco della Pineta ai Colli Aminei.

A denunciare per primi il fatto sono stati la consigliera comunale Laura Bismuto e il consigliere della terza Municipalità Gennaro Acampora.

AGGIORNAMENTO: PRESI I RESPONSABILI

"Mi è appena stato girato un video agghiacciante, di scene di bullismo e di violenza gratuita tra adolescenti del mio quartiere, dei Colli Aminei, della cosiddetta Napoli bene – sono state le parole di Laura Bismuto – Un branco di forti con i deboli accanirsi su uno, uno soltanto". "Come madre, prima che come consigliera comunale e come presidente della Commissione Giovani e Polizia locale della città di Napoli, non avrò pace – ha aggiunto – finché non saranno individuati gli attori di questo orrore e intercettati i genitori di queste anime miserabili. Non è mai piacevole parlare in questi termini di giovanissimi, ma in questo caso parliamo di fortunati, di ragazzi cresciuti in contesti agiati e forniti di tutti gli strumenti, ho già allertato le forze dell’ordine".

"Un atto di bullismo in pieno pomeriggio – ha scritto invece Gennaro AcamporaLa cosa paradossale, che dalle voci si sente qualcuno che dice 'mi hai ripreso' mentre lo picchiava, altri che si facevano forti con ulteriori calci e pugni solo perché erano in tanti contro uno". "I cittadini tutti, le persone che conoscono i fatti non possono restare indifferenti a tutto ciò – ha proseguito il consigliere – Bisogna denunciare, bisognerà coinvolgere maggiormente le forze dell’ordine perché credetemi chi si comporta in quel modo è delinquente ed oggi sono schiaffi, un domani potrebbe essere altro".

Secondo gli ultimi aggiornamenti, la polizia pare abbia preso in carico le immagini e sia pronta ad identificare gli autori del brutale atto di bullismo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bulli si accaniscono contro un ragazzino: video horror nella pineta dei Colli Aminei

NapoliToday è in caricamento