Brutale aggressione ai danni di un 20enne: contro di lui 15 minori

Baby gang a San Giuseppe Vesuviano. La vittima era con la fidanzata. Aveva appena parcheggiato il suo scooter, quando la banda di violenti lo ha avvicinato

Aggredito da una baby gang. Brutta avventura per un 20enne, brutalmente picchiato a San Giuseppe Vesuviano da un gruppo di circa 15 adolescenti.

L'episodio, riportato dal Fatto Vesuviano, è avvenuto a San Giuseppe Vesuviano. Il giovane era con la fidanzata, aveva appena parcheggiato il suo scooter in via Città di Fiume, quando la banda di violenti lo ha avvicinato.

Volevano togliesse il motorino da dave l'aveva messo, poi dalle parole si è passati ai fatti. In 15 contro uno lo hanno preso a calci e pugni non dandogli alcuna possibilità di allontanarsi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Soltanto le urla della fidanzata sono riuscite a salvarlo: hanno allertato alcune persone che si sono avvicinate mandando via la baby gang. Soltanto ferite superficiali e tanta paura per la vittima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

Torna su
NapoliToday è in caricamento