menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aggressione autista Anm: identificato e denunciato un 52enne

L'episodio risale al 6 maggio scorso. In via Camillo De Meis, sulla linea Anm 109, un energumeno aggredì a calci e pugni il conducente dell'autobus

Aggredì con calci e pugni un conducente della linea Anm 109 in via Camillo de Meis, a Ponticelli, la sera del 6 maggio. Ieri i Carabinieri lo hanno denuciato a piede libero alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli.

Il presunto autore dell'aggressione sarebbe un 52enne napoletano, al quale i Militari dell'Arma hanno contestato lesioni personali e interruzione di un servizio di pubblica necessità.

L’autista fu costretto a ricorrere a cure mediche presso l’Ospedale Maresca di Torre del Greco. I medici diagnosticarono all’uomo una pesante contusione oculare, con prognosi di 7 giorni.

Sul fatto intervennero i Carabinieri della Stazione Napoli Ponticelli che raccolsero la testimonianza della vittima e tutti gli elementi ritenuti utili all’identificazione dei responsabili.

Secondo la ricostruzione fatta dai militari, il 52enne salì a bordo dell’autobus a una fermata su via De Meis e, appena a bordo, per futili motivi, si scagliò violentemente sul conducente 57enne.

L’aggressore, in quell’occasione, pare non fosse solo. Proseguono le indagini per l’identificazione del presunto complice.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Napoli usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento