rotate-mobile
Lunedì, 22 Aprile 2024
Cronaca Marigliano

Picchia la fidanzata e investe gli infermieri del 118

L'episodio, denunciato da "Nessuno tocchi Ippocrate", è accaduto a Marigliano. I soccorsi erano sul posto per assistere una donna che aveva perso conoscenza

E' accaduto tutto in pochi minuti. Il personale del 118 è arrivato a Marigliano, in corso Umberto, per un codice rosso: una donna, cardiopatica, aveva perso conoscenza. Gli infermieri l'hanno trovata sveglia, ma con vomito e dolore al torace e al braccio. Così, è stata caricata in ambulanza.

Nel frattempo, a pochi metri di distanza, la figlia della donna, incinta di tre mesi, veniva picchiata dal fidanzato che, dopo l'aggressione, ha cercato di dileguarsi. L'episodio è stato denunciato dal'associazione Nessuno tocchi Ippocrate sulla sua pagina Facebook. Vengono riportate anche le parole di un operatore sanitario: "Ho provato a tranquillizzare la ragazza perché era agitata. All’improvviso, l’energumeno (il fidanzato, ndr) è tornato alla guida della sua autovettura e mi ha colpito con il paraurti. Inoltre, ha iniziato a strattonarmi e minacciarmi, solo perché stavo tranquillizzando la sua fidanzata. Dopo qualche secondo, è scappato di nuovo perché stavano arrivando le forze dell’ordine. Sono andato in pronto soccorso a Nola, dove mi hannodato una prognosi di sette giorni”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia la fidanzata e investe gli infermieri del 118

NapoliToday è in caricamento