Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca Ercolano

Aggredisce il titolare di un noto bar e sfascia macchine con un birillo

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri

A Ercolano i Carabinieri hanno arrestato per lesioni aggravate e resistenza a pubblico ufficiale un 26enne russo di Torre del Greco già noto alle forze dell’ordine. Alla centrale operativa arriva una richiesta di aiuto: un uomo, per futili motivi, ha avuto un diverbio con un’altra persona e lo ha aggredito.

I carabinieri intervengono a piazzale Vanvitelli e lì trovano il 26enne esagitato. Il giovane ha appena colpito con una stecca in ferro (probabilmente parte di un ombrello) il titolare del vicino bar ferendolo al labbro. Non contento, poi, si è armato di un birillo sparti-traffico ed ha danneggiato una macchina parcheggiata.

I militari tentano di calmare il 26enne che, alla loro vista, inizia a minacciarli per poi sputargli addosso e sferrando calci nel tentativo di non essere bloccato. I Carabinieri, con non poche difficoltà, arrestano l’uomo che ora è in attesa di giudizio. La vittima è stata trasferita nell’ospedale Maresca ed è stato medicato, per lui una diagnosi di 10 giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredisce il titolare di un noto bar e sfascia macchine con un birillo
NapoliToday è in caricamento