rotate-mobile
Cronaca Via Enrico Toti

"Hanno aggredito brutalmente mio figlio, aiutatemi a trovare chi è stato"

L'appello social di una mamma di Bacoli. Il ragazzo ha dovuto subire un intervento chirurgico

Una violenta aggressione ai danni di suo figlio 20enne, avvenuta a piazza Carità lo scorso mese di dicembre. È quanto denuncia una madre di Bacoli sui social.

La violenza si sarebbe consumata all’angolo con via Enrico Toti nella notte tra il 18 e il 19 dicembre. Il giovane era uscito dall'auto in cui si trovava per aiutare il suo amico al volante a fare manovra, quando all’improvviso è arrivata una Fiat Panda nera: dalla vettura è sceso un altro ragazzo che ha colpito al volto il 20enne e ha infierito su di lui – ormai a terra – con calci e pugni.

Soltanto l'intervento di alcuni amici ha evitato il peggio, e proprio questi hanno condotto il ragazzo al Cardarelli dov'è stato operato alla milza per – spiega la madre – "un’emorragia interna che poteva costargli la vita". Sarebbe stato dimesso, con una prognosi di un ulteriore mese di convalescenza, soltanto alla vigilia di Natale.

La donna ha lanciato un appello perché si possa risalire all'identità dell'aggressore. Parla di "un uomo alto circa 1,90, chiaro di carnagione, capelli neri corti, senza barba, vestito di nero e con cicatrici sul volto derivanti da acne".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Hanno aggredito brutalmente mio figlio, aiutatemi a trovare chi è stato"

NapoliToday è in caricamento