rotate-mobile
Cronaca Pendino / Piazza Nolana

Massacrato a calci e pugni a Porta Nolana, 48enne in pericolo di vita all'Ospedale del Mare

Al momento non si conosce né il numero dei violenti né le ragioni dal brutale assalto alla vittima, un uomo di origini marocchine

Poco prima della mezzanotte di ieri i carabinieri della stazione Napoli-Barra sono intervenuti nel pronto soccorso dell’Ospedale del Mare per una persona appena giunta in codice rosso.

Da una prima sommaria ricostruzione pare che poco prima questi, un 48enne del Marocco, mentre era a Porta Nolana sarebbe stata aggredita con calci e pugni da ignoti.

Non è chiaro il motivo della brutale aggressione né quanti fossero i violenti che hanno infierito su di lui. L’uomo è al momento in osservazione, ritenuto in pericolo di vita con un trauma cranico commotivo.

Sono in corso indagini da parte dei carabinieri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Massacrato a calci e pugni a Porta Nolana, 48enne in pericolo di vita all'Ospedale del Mare

NapoliToday è in caricamento