rotate-mobile
Cronaca

Venditore ambulante in manette: ha aggredito un controllore

L'episodio, che ha visto come protagonista un napoletano già noto alle forze dell'ordine, è avvenuto stamattina sulla tratta Firenze-Roma

Cinquant'anni, residente in provincia di Napoli, è stato arrestato dai carabinieri. È accusato di aver aggredito, con una testata, il capotreno di un regionale veloce sulla tratta Firenze-Roma.

Il presunto aggressore era già noto alle forze di polizia, un venditore ambulante. Salito sul treno senza biglietto, al controllo del capotreno ha prima risposto con delle scuse, poi ha reagito dando una testata al dipendente FS e poi scappando.

L'uomo è stato trovato poco dopo nei pressi di Alvino scalo: era stato identificato sulla base della descrizione fornita dalla vittima e da una testimone.

Dovrà rispondere di resistenza a pubblico ufficiale, interruzione di pubblico servizio e lesioni. Il convoglio, per proseguire la sua corsa ha dovuto attendere l'arrivo di un altro capotreno. Il primo è stato soccorso all'ospedale di Orvieto e ne avrà per 10 giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venditore ambulante in manette: ha aggredito un controllore

NapoliToday è in caricamento