rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Cronaca

Sale sull'autobus e aggredisce l'autista: "Mi devi accompagnare a casa"

Un conducente del bus Anm della linea 151 è stato aggredito la notte dello scorso 7 dicembre in piazza Garibaldi, in prossimità della fermata di via Firenze, da un uomo che voleva essere accompagnato fino a casa con il mezzo pubblico, pretendendo che lo stesso cambiasse il percorso stabilito per portarlo a destinazione.

Al rifiuto dell’autista, il violento si è scagliato contro il bus, insultando il conducente e colpendo ripetutamente le porte e lo specchietto retrovisore. Sul posto è intervenuta una volante della Polizia, giunta quando il teppista si era già allontanato. A causa dei danni riportati dal mezzo la corsa è stata sospesa.

"Si tratta dell’ennesimo episodio di violenza ai danni di un autista di un mezzo pubblico al quale va la mia piena solidarietà. Mi auguro che si riesca a risalire all’autore di questa aggressione e che lo stesso sia punito severamente e condannato anche a risarcire i danni causati al bus”. Questo il commento del consigliere regionale di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sale sull'autobus e aggredisce l'autista: "Mi devi accompagnare a casa"

NapoliToday è in caricamento