menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furia al pronto soccorso, paziente aggredisce una dottoressa e danneggia vetrate e barelle

L'episodio è avvenuto la scorsa notte al San Leonardo di Castellammare di Stabia. Per il medico la prognosi è di 30 giorni: polso fratturato

Una violenta aggressione ha avuto luogo la scorsa notte all'ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia. La vittima è una dottoressa, rimasta ferita ad un polso.

L'episodio è avvenuto nel pronto soccorso del nosocomio. Un uomo, noto tossicodipendente della zona, è arrivato in ospedale in ambulanza. In stato di ebbrezza, ha rifiutato le cure per poi scagliarsi contro una dottoressa, provocandole varie lesioni e la frattura di un polso. Successivamente ha iniziato a lanciare sedie contro le vetrate dell'accettazione, danneggiando anche alcune barelle. Anche l'intervento delle guardie giurate non ha calmato la sua furia: si è reso necessario l'intervento di alcuni agenti di polizia per bloccarlo. Dovrà rispondere di lesioni, danneggiamento di arredo pubblico ed interruzione di pubblico servizio.

La dottoressa ferita è stata medicata dai suoi colleghi. Per lei la prognosi è di 30 giorni. A riportare la notizia è Stabia Channel.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento