Cronaca

Aggredisce l'ex convivente e la datrice di lavoro: arrestato

In manette un 41enne di Sorrento: arresti domiciliari in attesa del giudizio. Atti di violenza ripetuti nel tempo nonostante l'ex compagna avesse sporto denuncia nei suoi confronti

Violenze

Aveva ripetutamente aggredito l'ex convivente, una sorrentina di 41 anni, e la sua datrice di lavoro, una negoziante di origine austriaca di 56, perché non accettava l'idea della separazione. Atti di violenza ripetuti nel tempo nonostante la donna avesse sporto denuncia nei suoi confronti.

Ieri un 41enne di Sorrento, originario di Vallo della Lucania, è stato arrestato dagli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza "Sorrento", sulla base di un'ordinanza di custodia cautelare emessa ieri dal gip del Tribunale di Torre Annunziata. Il fermo è avvenuto mentre l'uomo era in macchina con sua madre. Sulle prime, l'uomo incredulo circa il suo arresto, ha chiesto di poter accompagnare la madre per poi recarsi in Commissariato.


Gli agenti lo hanno quindi arrestato e condotto nel suo appartamento di Sorrento dove è stato ristretto ai domiciliari in attesa del giudizio. (Ansa)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredisce l'ex convivente e la datrice di lavoro: arrestato

NapoliToday è in caricamento