rotate-mobile
Cronaca

'La pratica per l'Agenzia delle Entrate? Presi 20mila euro'. D'Alessio: "Presenterò querela contro questo signore"

La replica dell'artista napoletano sulle accuse di un funzionario dell'Agenzia

Gigi D'Alessio chiarisce la sua posizione dopo l'articolo del Corriere della sera dal titolo 'La pratica D’Alessio? Presi 20mila euro', nella quale un funzionario dell'Agenzia avrebbe affermato di aver intascato tale cifra per chiudere la pratica di accertamento fiscale sui redditi dell'artista napoletano.

"Su di me dichiarazioni false, presenterò querela. Le dichiarazioni di un signore che non conosco e con il quale non ho mai avuto alcun rapporto, riportate nell’articolo pubblicato oggi sull’edizione romana del Corriere della Sera sono assolutamente false e frutto della fantasia di tale soggetto", spiega D'Alessio in una nota. 

"I presunti fatti che riferisce su di me non sono mai avvenuti e non appartengono al mio stile di vita. Ho già incaricato i miei legali di presentare immediatamente querela all’Autorità Giudiziaria", conclude l'artista napoletano. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'La pratica per l'Agenzia delle Entrate? Presi 20mila euro'. D'Alessio: "Presenterò querela contro questo signore"

NapoliToday è in caricamento