menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giro di prostituzione: agente della penitenziaria assolto in appello

Nato a Napoli e residente a Scandicci, in primo grado era stato condannato a quattro anni e mezzo di reclusione a Firenze

Era stato condannato a 4 anni e mezzo di reclusione con l'accusa di essere coinvolto in un giro di prostituzione a Firenze, i giudici della Corte d'Appello lo hanno assolto per non aver commesso il fatto. Protagonista un agente della penitenziaria, nato a Napoli ma residente a Scandicci.

L'uomo era accusato di essersi occupato dei permessi di soggiorno delle prostitute, ricevendo anche in cambio un pagamento a mò di stipendio. Fu arrestato nel dicembre del 2007 finendo ai domiciliari, poi la condanna e adesso l'appello che ha ribaltato il verdetto di primo grado

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Attualità

Anm, via alla nuova linea bus 602 sulla tratta Garibaldi-Dante

social

Lotto, estrazione di lunedì 3 maggio 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento