Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Ad Afragola la presentazione del progetto “Formarsi ed Orientarsi per non Fermarsi”

Approvato dalla Regione Campania, il progetto è finalizzato a contrastare la povertà e favorire l’inclusione. Al convegno hanno partecipato l’assessore regionale Lucia Fortini, il Commissario Straordinario del Comune di Afragola, dottoressa Anna Nigro, la dirigente delle Politiche Sociali di Afragola Alessandra Iroso, il presidente CdA ACCC N19 Claudio Grillo e i sindaci di Cardito, Crispano e Caivano. Invitata anche Asia Maraucci, presidente de La Battaglia di Andrea

Si è svolto questa mattina, lunedì 12 luglio, presso la Biblioteca Comunale di Afragola in via Firenze, alla presenza dell’assessore regionale Lucia Fortini, del Commissario Straordinario del Comune di Afragola, dottoressa Anna Nigro, della dirigente delle Politiche Sociali di Afragola Alessandra Iroso, del presidente CdA ACCC N19 Claudio Grillo e dei sindaci di Cardito, Crispano e Caivano, Giuseppe Cirillo, Michele Emiliano e Vincenzo Falco, il convegno di presentazione del progetto “Formarsi ed Orientarsi per non Fermarsi”, approvato dalla Regione Campania finalizzato a contrastare la povertà e a favorire l’inclusione. 

Corsi di formazione utili all’inserimento nel mondo del lavoro (corso di operatore informatico e social media manager, corso di inglese, corso per operatore di punto vendita, corso per operatori per l'assistenza familiare, corso di self empowerment, corso di spirito d'iniziativa e imprenditorialità) e tirocini di inclusione speciale per persone con disabilità e persone svantaggiate, questi ultimi, della durata di sei mesi, vedono l’avente diritto, selezionato tra i percettori di reddito di cittadinanza o un carico ai servizi sociali, percepire un indennizzo di 500 euro al mese. Il progetto è arrivato anche nei comuni dell’ambito 19, Afragola che è comune capofila, poi Cardito, Crispano e Caivano

Durante il convegno, il primo ringraziamento Lucia Fortini lo fa alla dottoressa Alessandra Iroso, dirigente delle Politiche Sociali del comune di Afragola per tutto ciò che ha fatto e sta facendo per l'Azienda Consortile di cui Afragola appunto è capofila. L'assessore regionale ha spiegato l'importanza del Progetto I.T.I.A., spiegando quanto siano importanti questi corsi per creare un avvenire alle persone. "Il vantaggio di I.T.I.A. è la coprogettazione - dichiara Fortini - una grande sfida vinta da alcuni ambiti, altri stanno ancora cercando di partire, ringrazio anche i sindaci - prosegue - uomini che si battono per tendere una mano ai propri cittadini. Io ci sono - conclude - cooperare è importante, contante su di me, trasformio le risorse in servizi".  

Al convegno invitata anche Asia Maraucci, presidente de La Battaglia di Andrea. Conclude il convegno proprio la dottoressa Iroso, che ringrazia l'assessore Fortini e la Regione Campania per il supporto nella realizzazione di progetti per le persone svantaggiate.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ad Afragola la presentazione del progetto “Formarsi ed Orientarsi per non Fermarsi”

NapoliToday è in caricamento