Cronaca

Pompei, ritrovati negli Usa tre affreschi: erano stati rubati nel '57

Stavano per essere messi all'asta dopo la morte del magnate statunitense al quale appartenevano. Furono rubati insieme ad altri tre affreschi già recuperati negli anni scorsi

Uno degli affreschi

Erano stati rubati nel 1957 dai locali della Soprintendenza di Pompei: i carabinieri Tutela Patrimonio Culturale hanno ritrovato tre splendidi affreschi risalenti al I secolo a.C.

L'operazione, avvenuta negli Stati Uniti, è stata svolta in collaborazione con l'Ice. Sarebbero stati messi all'asta proprio in questi giorni, in seguito alla morte del magnate americano cui appartenevano.

I tre affreschi raffigurano una giovane donna con amorino sulla spalla, una figura maschile e una figura femminile con oinochoe.

Dall'ufficio Scavi della Soprintendenza Archeologica di Pompei, nel '57, furono rubati insieme ad altri tre affreschi già recuperati nel corso degli anni tra Europa (Regno Unito) e Usa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pompei, ritrovati negli Usa tre affreschi: erano stati rubati nel '57

NapoliToday è in caricamento