Affiliato ai Mazzarella arrestato per droga

Trovato a San Giorgio a Cremano con tre dosi di eroina e 260 euro in contanti. Erano nascosti nella sua auto

È stato perquisito a bordo della sua auto e sono state trovate delle dosi di eroina e soldi. Secondo i carabinieri, il resto già le aveva spacciate. È finito in manette un 54enne affiliato al clan Mazzarella. L'uomo è stato fermato a San Giorgio a Cremano dai militari della stazione locale. I carabinieri l'hanno fermato mentre era a bordo della sua auto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Perquisita l'auto, i militari hanno trovato tre dosi di eroina, 260 euro in contanti e materiale per il confezionamento della droga. Secondo i militari aveva già spacciato altra sostanza. Il 54enne è stato arrestato con l'accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. È in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al Castello delle Cerimonie in tv? Arriva il chiarimento

  • Lutto nel cuore di Napoli, muore a 30 anni l'attore O' gemello

  • Le statue di Palazzo Reale: la storia degli otto re del Pebiscito

  • Uomo investito mentre attraversa sulle strisce pedonali: la scena ripresa dalle telecamere (VIDEO)

  • I 5 migliori ristoranti di pesce di Pozzuoli

  • Quindicenne investita, la verità nella scatola nera dell'auto. Il 21enne: “Sono distrutto”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento