menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Estorsione al titolare di una palestra, arrestato affiliato a clan

E'accaduto ad Arzano. Il 40enne ha tentato l'estorsione con modalità tipicamente mafiose. In seguito alle indagini dei carabinieri, l'uomo è ora agli arresti domiciliari

I Carabinieri di Arzano hanno arrestato stamattina un 40enne del luogo, già noto alle forze dell'ordine, ritenuto vicino al gruppo criminale "167" di Arzano. Il gruppo è riconducibile al clan camorristico "Amato Pagano", operante a Napoli, Melito, Mugnano, Casavatore e Arzano. 

L'uomo, su ordinanza di custodia cautelare, è ora agli arresti domiciliari per tentata estorsione aggravata dal metodo mafioso. A seguito delle indagini avviate lo scorso aprile dai militari dell'Arma e dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli, è stato documentato un tentativo di estorsione del 40enne, con modalità tipicamente mafiose, ai danni di un titolare di una palestra di Arzano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dramma a Sanremo: morta la mamma del maestro Campagnoli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento