menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Francesca Pascale

Francesca Pascale

Dolce & Gabbana choc sulle adozioni gay: Salvini con loro, Francesca Pascale contro

I due stilisti hanno scatenato un vespaio dichiarandosi contro i "figli sintetici", ovvero quelli nati grazie alla fecondazione in vitro. Elton John: "Vergognatevi"

Le esternazioni di Dolce & Gabbana, contrari alle adozioni gay ed alla fecondazione in vitro, hanno scatenato un vespaio, al punto che sul web è oramai partita la campagna #BoycottDolceGabbana. Tra gli aderenti, anche Francesca Pascale, compagna do Silvio Berlusconi e da tempo attiva per i diritti degli omosessualità (lo scorso anno si tesserò all'Arcigay di Napoli).

A #BoycottDolceGabbana hanno aderito anche i 99 Posse, che su Twitter scrivono: "Che pena le dichiarazioni talebane di Dolce e Gabbana".

La frase sui "figli sintetici" dei due stilisti ha destato le ire anche di star internazionali come Elton John, che col suo compagno ha avuto due figli proprio grazie alla fecondazione assistita.

Naturalmente qualcuno è dalla parte anche degli stilisti, come il segretario della Lega Nord Matteo Salvini, che su Twitter la mette così: "Un 27enne single e gay a Londra è diventato papà grazie all'utero in affitto di sua madre. Progresso? Per me è solo follia ed egoismo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento