La Comunità Alloggio “Il Colibrì in Volo” di Villaricca dà inizio al sostegno a distanza di bambini in difficoltà

La prima bambina che ha ricevuto il sostegno a distanza, dopo l’avvio dell’iniziativa, è ospite presso un istituto in Colombia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

“Sosteniamo insieme un bambino a distanza” , questo il titolo dell’ iniziativa promossa dalla Comunità Alloggio per minori “Il Colibrì in Volo” di Villaricca, in provincia di Napoli, in collaborazione con l’Associazione La Casa sulla Roccia di Avellino. L’iniziativa prevede, che per ogni minore collocato dai servizi sociali comunali presso la Comunità Alloggio “Il Colibrì in Volo” questa attivi un progetto di sostegno scolastico di un bambino in difficoltà promosso nell’ambito del progetto adozioni internazionali dell’ Associazione La Casa sulla Roccia di Avellino – Centro Adozioni “La Maloca” Onlus – Sede di Avellino.

L’idea di fondo è molto semplice: nel momento in cui un servizio sociale di un comune decida di collocare presso la Comunità un minore in difficoltà si avvieranno le pratiche per il sostegno a distanza.

La prima bambina che ha ricevuto il sostegno a distanza, dopo l’avvio dell’iniziativa, è ospite presso un istituto in Colombia. In questi giorni inoltre è stata attivata la procedura per l’avvio di un altro sostegno scolastico a distanza. Secondo Silvana Forino, Presidente dell’ Associazione A.R.V.U. Onlus, ente gestore della Comunità Alloggio “Il Colibrì in Volo”, questa iniziativa rientra nell’ottica di attuare interventi innovativi per promuovere la cultura dell’accoglienza e del miglioramento delle condizioni di vita dell’infanzia in difficoltà, ivi compresa quella distante migliaia di chilometri da noi, poiché ogni bambino ha uguali diritti indipendentemente dal posto in cui si trova. Il sostegno a distanza di un bambino in difficoltà rappresenta un valido aiuto rivolto all’infanzia violata anche in considerazione del fatto che il minore continuerà a vivere nel suo territorio di origine. Al fine di promuovere anche questo tipo di interventi è presente presso la sede dell’associazione, in Via G.B. Vico 46  Villaricca, anche uno sportello, aperto ogni lunedi dalle ore 16.00 alle 18.00, nel quale si potranno ricevere gratuitamente informazioni  di base sull’affido familiare e sulle adozioni, servizio questo, nato e tutt’ora patrocinato, dalla Fondazione Banco di Napoli per l’Assistenza all’Infanzia.  

Torna su
NapoliToday è in caricamento