rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca

Spot gratis a chi "adotta" le buche: l'iniziativa del Comune

Non solo imprese o esercizi commerciali: anche i privati cittadini potranno aderire. De Magistris: "La città è di tutti e nei momenti difficili tutti devono occuparsene così eliminiamo anche questa distinzione pubblico-privato"

Per ridurre i costi di manutenzione ordinaria delle strade, il comune di Napoli ha ideato l’iniziativa «Adotta una buca», che prevede per chi se ne farà carico, forme pubblicitarie gratuite sul sito messo a posto, per tre mesi, attraverso «totem» o tabelloni stradali.

Non solo imprese o esercizi commerciali, anche i privati cittadini potranno aderire dopo le segnalazioni indicate dalle Municipalità che segnaleranno i casi più urgenti.

Tra l’altro come asserito da Luigi Roano sul Mattino, ci sarà anche il coinvolgimento delle Municipalità che pare abbiano accolto positivamente la proposta e i lavori saranno seguiti passo dopo passo grazie ad un’applicazione. Il piano dovrà ora essere valutato dall’assessore Mario Calabrese che ne valuterà la fattibilità.

IL COMMENTO DI DE MAGISTRIS - "Adottare una strada, una buca" è "un modo per affrontare i momenti di crisi. È una possibilità come lo facciamo con le aiuole e gli spazi urbani abbandonati si può fare anche per le strade. "Se tutti contribuiscono è cosa buona e giusta visto che ci hanno massacrati con i tagli e con la spending review - aggiunge de Magistris - ci rimbocchiamo le maniche e facciamo noi quello che altri avrebbero dovuto fare. La città è di tutti e nei momenti difficili tutti devono occuparsene così eliminiamo anche questa distinzione pubblico-privato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spot gratis a chi "adotta" le buche: l'iniziativa del Comune

NapoliToday è in caricamento