menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di Alessandra De Cristofaro

Foto di Alessandra De Cristofaro

De Iesu lascia Napoli: “Nessun rimpianto, il tempo è volato”

Il questore uscente saluta la città. “Salviamo i giovani creando luoghi di aggregazione”

"I ragazzi si salvano con lo sport ed è bello vedere l'impegno di tanti istruttori per i più giovani". Queste le ultime parole di Antonio De Iesu da questore di Napoli nella conferenza stampa di saluto prima di lasciare l'incarico per ricoprire il ruolo di Vice Direttore della Pubblica Sicurezza a Roma.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le parole di De Iesu

"Lascio la città con grande tristezza ma completo un ciclo con dignità e onore. Se andrò a Roma a concludere il mio percorso pregevole lo devo a mio padre che era una persona umile, dignitosa ed onesta, un appuntato di polizia. Quando iniziai avevo 17 anni e venni qui a Napoli a 22 anni come tenente, ricordo che mi chiamavano il figlio di Faustino: la mia carriera in Polizia la devo all'esempio di mio padre e credo di aver ripagato la sua fiducia. Sono napoletano quindi a Napoli tornerò sempre", ha concluso.

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento