menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Acqua marrone, l'Abc apre un'indagine interna

La municipalizzata vuole far luce su quanto avvenuto lo scorso giovedì. L'ipotesi è che i disagi potessero essere evitati

L'Abc, azienda municipalizzata che distribuisce l'acqua nella città di Napoli, ha aperto un'indagine interna sui problemi idrici che nella giornata di giovedì hanno coinvolto gran parte del capoluogo partenopeo.

A ridosso delle 14 dai rubinetti di numerosi quartieri della città è sgorgata acqua marrone, generata – è stato appurato dall'azienda – da un'elevata presenza di sali di manganese.

Il materiale proveniva da alcune condutture, a servizio di una vasca da tre milioni di litri appena ristrutturata, che sono state riaperte.

Secondo quanto è emerso, per evitare il problema sarebbe stato necessario in una fase iniziale tenere più bassa la pressione idrica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, de Magistris sul contagio: "Zona rossa sempre più verosimile"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento