rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Pendino / Via Forcella

Brutale aggressione a Forcella: 26enne colpita con l'acido da una conoscente

La ragazza di origini nigeriane, soccorsa al Vecchio Pellegrini, non è in pericolo di vita. Indagini in corso

Colpita al petto, agli occhi e alla bocca con dell'acido. Una ragazza di origini nigeriane dell'età di 26 anni, è nella tarda serata di ieri stata vittima di una brutale aggressione.

I carabinieri della Compagnia Centro e Stella sono intervenuti presso il pronto soccorso del Vecchio Pellegrini, dove la donna ha ricevuto assistenza. Secondo quanto riportato dalle forze dell'ordine la 26enne non si trova in pericolo di vita, è rimasta cosciente tutto il tempo e sarà trattenuta in ospedale per visite specialistiche.

Secondo il suo racconto, sarebbe stata aggredita da una sua conoscente durante una lite con lei, avvenuta nella zona di Forcella.
I carabinieri stanno indagando per ricostruire la dinamica dei fatti ed identificare la responsabile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brutale aggressione a Forcella: 26enne colpita con l'acido da una conoscente

NapoliToday è in caricamento