Acerra, 56enne picchiava la moglie e il figlio trentenne da mesi: arrestato

I carabinieri di Acerra hanno accertato che le condotte violente andavano avanti da luglio 2017. L'uomo si trova ora a Poggioreale

I carabinieri della stazione di Acerra hanno tratto in arresto un 56enne del luogo già noto alle forze dell'ordine raggiunto da ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Nola su richiesta della locale procura. Il provvedimento concorda con risultanze investigative dei carabinieri di Acerra su reiterate condotte violente a partire dal luglio 2017 ai danni dei familiari conviventi (moglie, 54enne e figlio 34enne). 

L’arrestato è stato tradotto nella casa circondariale di Poggioreale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Covid-19 e polmonite interstiziale, quando l’infezione colpisce i polmoni: l’intervista allo pneumologo

  • Com'è morto Maradona: il chiarimento del medico legale

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • Paura a Scampia, esplosione in un appartamento: fiamme devastano abitazione

Torna su
NapoliToday è in caricamento