rotate-mobile
Cronaca Acerra / Via Giuseppe del Pennino

Litiga con un uomo, poi torna con il coltello e lo riduce in gravi condizioni: arrestato

La vittima è ricoverata in pericolo di vita a Villa dei Fiori. Le indagini della Polizia hanno consentito di identificare in poche ore l'aggressore

Ieri sera, intorno alle 21.00, la segnalazione di una persona con ferita d’arma da taglio all’addome ed in pericolo di vita aveva fatto scattare le indagini degli agenti del Commissariato di Acerra, su disposizione della Centrale Operativa.

Il ferito, un quarantenne, era stato trasportato in gravissime condizioni nella clinica “Villa dei Fiori” di Acerra, dove si trova tutt'ora in pericolo di vita. 

Le immagini del sistema di videosorveglianza cittadina, acquisite dagli inquirenti, hanno consentito di chiarire la dinamica dei fatti: mostrano infatti due uomini che hanno un alterco e litigano violentemente nei pressi di un bar di via del Pennino, poco lontano da via Duomo. Uno dei due quindi si allontana per poi tornare poco dopo armato di coltello e ferire l'altro con un fendente all'addome. L'aggressore, un 50enne di Acerra raggiunto dagli agenti presso la sua abitazione, è stato arrestato per tentato omicidio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litiga con un uomo, poi torna con il coltello e lo riduce in gravi condizioni: arrestato

NapoliToday è in caricamento