Accoltellato da un uomo e dal figlio dopo una lite: denunciati

La violenza è avvenuta la scorsa notte a Ponticelli, dove abita la vittima di 29 anni. Con ferite alla testa ed al torace, non pare essere in pericolo di vita

Un 29enne di Ponticelli è arrivato la scorsa notte, intorno all'una, all'ospedale Villa Betania con diverse ferite da taglio, anche alla testa e al torace. Com'è poi emerso dalle indagini dei carabinieri, che si sono immediatamente occupati del caso, era stato accoltellato in quello che pare sia stato un litigio.

Secondo la ricostruzione dei militari sarebbero stati un 41enne e suoi figlio di 16 anni, entrambi di Casalnuov, ad aggredirlo per motivi riguardanti l’utilizzo di un loro appartamento in via Molino Salluzzo, occupato dalla vittima. La violenza sarebbe avvenuta proprio all’esterno del casa, prima a calci e pugni e poi ferendolo con un coltello.

I presunti aggressori sono stati poco dopo rintracciati a casa e da lì portati in caserma. Sono stati loro sequestrati abiti intrisi di sangue. Ai loro danni è scattata la denuncia.

Le condizioni del 29enne, intanto, sembrano essere non preoccupanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

  • Com'è morto Maradona: il chiarimento del medico legale

  • Dramma nel salernitano, muore per Covid-19 una 33enne avvocato incinta

Torna su
NapoliToday è in caricamento