Nigeriano accoltellato a Forcella: "Sono stati quattro italiani"

L'episodio è avvenuto la scorsa notte in vico Scassacocchi, indagano i carabinieri

Ventuno anni, nigeriano, è stato aggredito ed accoltellato la scorsa notte in vico Scassacocchi a Forcella. L'extracomunitario è stato soccorso da un mezzo del 118 e trasportato all'ospedale Cardarelli.

Le sue condizioni non sono gravi. Ha rimediato varie contusioni in diverse parti del corpo ed una ferita da taglio alla schiena. La prognosi per lui è di sette giorni, ed è stato già dimesso dal nosocomio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ai carabinieri, in ospedale, ha raccontato di essere stato aggredito senza motivo da quattro italiani. È stato avvicinato, malmenato e accoltellato nel giro di pochi secondi, intorno all'una della scorsa notte. La sua versione dei fatti è al vaglio delle forze dell'ordine. Immigrato con regolare permesso di soggiorno, non ha precedenti penali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • Pepe Reina: "Ho avuto il Coronavirus. E' come essere travolti da un camion"

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

  • Lutto in Prefettura, muore 65enne nel giorno del suo compleanno

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • "E' morto un nonno amorevole e molto conosciuto": nuovo lutto a San Giorgio per Covid-19

Torna su
NapoliToday è in caricamento