Ragazzo bengalese ferito con 4 coltellate all'addome: caccia all'uomo a Sant'Antimo

Si trova ricoverato al Cardarelli dove sarà sottoposto ad un intervento chirurgico. Si indaga per risalire al suo aggressore

Un uomo di 31 anni, originario del Bangladesh, è stato gravemente ferito stamattina a Sant'Animo.

Si è trattato di un aggressione: il ferito è stato colpito da quattro coltellate all’addome.

I carabinieri della tenenza di Sant'Antimo e della sezione operativa della compagnia di Giugliano stanno portando avanti le indagini sul suo caso. Al momento non sono chiare né la motivazione del ferimento né il suo responsabile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il cittadino del Bangladesh è al momento ricoverato al Cardarelli. Secondo i medici non sarebbe in pericolo di vita, ma verrà a breve sottoposto ad un intervento chirurgico e resta al momento in prognosi riservata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • Lettera ai figli dopo la morte: "Quando la leggerete non ci sarò più"

  • Scossa di terremoto nella notte: preoccupazione nell'area flegrea

  • Igiene orale e difese immunitarie: qual è la connessione?

  • Casatiello napoletano: la ricetta di Enrico Porzio

  • Il lockdown di Valentina Nappi: "Senza mutande a casa col mio ragazzo e un pitone"

Torna su
NapoliToday è in caricamento