Follia baby gang: accoltellato un ragazzino di 13 anni

La vittima è stata prima insultata, poi aggredita e ferita. Per lui 12 giorni di prognosi. Si indaga alla ricerca degli aggressori: si tratta di un gruppetto di suoi coetanei

Quasi quattordici anni, li compirà tra qualche giorno: è l'ultima vittima della follia baby gang in città. Il ragazzino è stato aggredito e poi accoltellato ad un avambraccio nel pomeriggio di ieri a Casoria.

Ad agire, un gruppetto di suoi coetanei. Questi lo hanno prima avvicinato, per poi iniziare ad insultarlo ed infine per aggredirlo con violenza. A quel punto uno di loro ha estratto un coltellino e lo ha ferito.

Il 13enne è stato accompagnato dal padre nell'ospedale pediatrico Santobono, dove i sanitari lo hanno medicato e quindi dimesso con una prognosi di 12 giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono in corso indagini da parte della polizia per individuare la baby gang di aggressori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ricetta delle graffe napoletane con impasto a base di patate

  • Furto a casa del poliziotto morto. La moglie: “Ci hanno portato via anche i ricordi”

  • Nuovi focolai in Campania: isolata la palazzina della donna incinta e positiva

  • Piedi che puzzano? un bicchierino di Vodka e il cattivo odore va via

  • "Smetta di fumare e metta la mascherina": in Circum passeggero manda capotreno in ospedale

  • Tragedia in spiaggia: uomo muore dopo un malore improvviso

Torna su
NapoliToday è in caricamento