rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
La violenza / Zona Industriale / Piazza Giuseppe Garibaldi

Terrore in stazione: rissa finisce in accoltellamento

Un gruppo di persone ha bloccato un uomo e l'ha aggredito. Lui ha estratto un coltello per difendersi

Oggi pomeriggio, intorno alle 18, a Napoli, quattro uomini di nazionalità straniera che giungevano da piazza Garibaldi hanno bloccato un connazionale in prossimità dei tornelli della stazione di Eav per avviare una rissa. L'uomo, per difendersi, ha estratto un coltello, ferendo uno degli aggressori. Non si conoscono le ragioni della lite. Il ferito è stato trasportato all'ospedale Vecchio Pellegrini, dove è stato curato e sarà dimesso a breve, mentre l'aggressore è in fase di identificazione. Sul posto è intervenuta la Polfer che indaga sull'accaduto.

Ne dà notizia l'Ente Autonomo Volturno, società campana di trasporto pubblico. Presente in stazione una guardia giurata in forza ad Eav che, comunica l'azienda, "ha disarmato l'uomo, consentendone l'arresto da parte delle autorità, e ha provveduto a chiedere soccorso medico per l'uomo ferito". Le immagini sono al vaglio delle forze dell'ordine. Al vigilante, i vertici dell'Eav rivolgono "più sentiti complimenti".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terrore in stazione: rissa finisce in accoltellamento

NapoliToday è in caricamento