Cronaca

Abusivismo, il sindaco di Torre del Greco va dal governo: “Stop abbattimenti”

Insieme ad altri rappresentanti della città il sindaco di Torre Malinconico è andato a Roma per chiedere a governo e parlamento uno stop agli abbattimenti di immobili abusivi. Nitto Palma: "Subito provvedimenti"

Abbattimenti

Una delegazione di rappresentati politici e istituzionali di Torre del Greco si è recata a Roma per chiedere un confronto urgente con il premier Enrico Letta e i ministri Angelino Alfano (Interni) e Annamaria Cancellieri (Giustizia) sulla problematica degli abbattimenti degli immobili abusivi. Sono andati a parlare con il governo il sindaco di Torre Gennaro Malinconico, il presidente del consiglio comunale Filippo Colantonio, il consigliere Massimo Cirillo, l'assessore Francesco Balestrieri e il consigliere provinciale Alfonso Ascione.

Malinconico riferisce che "nel corso della giornata abbiamo incontrato diversi parlamentari che hanno espresso solidarietà per la nostra iniziativa e si sono concretamente attivati per veicolare l'istanza di incontro al governo e al parlamento". In mattinata la delegazione è stata ricevuta dal presidente della commissione Giustizia del senato, Nitto Palma. Nel corso della riunione - come si apprende da una nota dell'ufficio stampa del Comune di Torre del Greco - Nitto Palma "ha assicurato massima attenzione per la questione, impegnandosi a redigere un documento congiunto per chiedere al Governo di adottare un provvedimento urgente che sospenda gli abbattimenti e calendarizzando per il prossimo 18 giugno la discussione sulla proposta di legge, promossa dal senatore Ciro Falanga, che punta a trasferire dalla Procura della Repubblica al prefetto le competenze sulle esecuzioni dei provvedimenti di abbattimento dei manufatti abusivi".

Successivamente, la delegazione è stata ricevuta da Francesco Rana, capo di gabinetto del sottosegretario alla presidenza del consiglio dei ministri, Filippo Patroni Griffi. Anche in questo caso, sempre secondo la nota, è stata "promessa la dovuta attenzione per la problematica, con l'impegno di informare tempestivamente il presidente Letta, il ministro Alfano e il sottosegretario Patroni Griffi, in modo da fissare, in tempi stretti, un incontro con i sindaci campani".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusivismo, il sindaco di Torre del Greco va dal governo: “Stop abbattimenti”

NapoliToday è in caricamento