menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Abusivismo edilizio, il summit va in scena ad Ischia

Appuntamento voluto dal procuratore aggiunto Aldo De Chiara della Procura della Repubblica di Napoli per mettere a punto una strategia unitaria sul fronte della lotta e repressione al fenomeno dell'abusivismo

È stato indetto dal procuratore aggiunto Aldo De Chiara della Procura della Repubblica di Napoli un summit con i dirigenti delle forze dell'ordine delle isole di Ischia e Procida cui partecipano anche i dirigenti degli uffici tecnici comunali per mettere a punto una strategia unitaria sul fronte della lotta e repressione al fenomeno dell'abusivismo edilizio.

Oggetto dell'incontro, le demolizioni di carattere amministrativo, ovvero quelle prive di sentenza penale passata in giudicato, e quindi riguardanti gli ultimi abusi edilizi realizzati e scoperti e privi di qualsiasi 'ombrello' condonistico. Tra le discussioni, anche quella riguardante le demolizioni in itinere riguardanti casi gravati da sentenze penali passate in giudicato.

Il sindaco di Forio, Franco Regine, nel primo pomeriggio di ieri ha affidato ad una nota l'intenzione di auto sospendersi nei prossimi giorni dal Partito Democratico non condividendo sul tema (cassazione dell'emendamento blocca ruspe in Campania contenuto all'interno del milleproroghe) i del senatore Roberto Della Seta del PD.

"Tutto ciò - ha spiegato il sindaco - perché nel PD vi sia una presa di coscienza della problematica che sull'isola d'Ischia finora ha colpito solo umili lavoratori. La mia posizione attuale è dettata dalla consapevolezza che chi era preposto a dare regole e piani regolatori nulla ha fatto per evitare ciò che è accaduto".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Mugnano: "Ancora sopra i 200 positivi attuali"

Attualità

Sorpresa per Serena Rossi a Canzone Segreta: "Non sapevo niente, vi giuro"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento