rotate-mobile
Cronaca Scampia / piazzetta Telematica

Il sogno di Abel Ferrara: "Un film e una cittadella a Scampia"

Il quartiere prova a liberarsi dallo stereotipo negativo che da anni lo contraddistingue. La popolazione stanca appoggia la proposta del famoso regista. Il progetto nello spazio della piazzetta Telematica

Il regista americano Abel Ferrara ha un 'idea ben precisa. Vuole fare di Scampia, quartiere della periferia di Napoli, la nuova cittadella, nello spazio della piazzetta Telematica.

La proposta è stata illustrata dal regista durante un incontro con il presidente dell'Ottava Municipalità, Angelo Pisani. "Sosteniamo l'idea del regista newyorkese Ferrara - dice Pisani - di una cittadella del cinema a Scampia e di un gangster movie che descriverà la faida affrontando tematiche completamente nuove. Scampia non deve essere identificata solo con la criminalità organizzata"

Scampia, può ora liberarsi dallo stereotipo negativo che da anni l'ha contraddistinta. Tutti lo vogliono, anche gli abitanti, orami stanchi di inutili pregiudizi.

"La proposta di Ferrara è per noi positiva. Ed è sicuramente funzionale anche per la riqualificazione del territorio a partire dalla piazzetta Telematica", evidenzia il presidente della municipalità. Così è deciso. Ferrara porterà il cinema a Scampia, con l'idea futura di costruirci una scuola del cinema,  facendo diventare il quartiere un vero simbolo di cultura.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sogno di Abel Ferrara: "Un film e una cittadella a Scampia"

NapoliToday è in caricamento