menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pineta di Ischia: nuovo blitz dei Verdi contro gli abbattimenti

Nuovo blitz dei Verdi nella pineta di Ischia. Gli ambientalisti denunciano:"Stanno sbancando tutto". Lettera al vescovo in difesa della natura. Tutto il dossier fotografico e documentale è stato inviato alla procura della repubblica

"Mentre non ci sono fondi- spiegano il commissario regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli che con il segretario provinciale Carlo Ceparano hanno fatto un'altro blitz stamane sul cantiere della nuova caserma della forestale a Ischia - per liberare dai detriti e dal fango il comune di Casamicciola lo stato costruisce a tempo di record l'inutile e nuova caserma del corpo forestale.Al posto dei pini adesso c'è una colata di cemento,un cratere di terra,alberi abbattuti,gru,cemento e tonnallate di materiale edile.Ieri sono stati abbattuti gli ulimi pini e sono arrivate oltre le ruspe anche nuovi mezzi pesanti.Insomma lì dove c'era prima il bosco della Maddalena adesso c'è una colata di cemento.A quanto sembra l'unico interesse dello stato sull'Isola è costruire una caserma al posto di una pineta.Continuaremo a denunciare questo scempio che secondo noi ha anche un notevole livello di pericolo dato lo stato del cantiere ed il livello di sbancamento
 del terreno".

Tutto il dossier fotografico e documentale è stato inviato alla procura della repubblica.
"Visto che nessuna istituzione ci ascolta-concludono gli ambientalisti-abbiamo inviato una lettera al Vescovo Crescenzio Sepe per chiedergli una preghiera speciale per la nostra battaglia ed un intervento presso le autorità preposte contro questo inutile scempio".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Attualità

La Fontana del Tritone torna a vivere dopo sei anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento