Prova a smaltire scarti tessili in piena notte: beccato

Un 41enne è stato denunciato a Terzigno mentre provava ad abbandonare 320 chili di ritagli di stoffe

A bordo della sua auto aveva 320 chili di scarti tessili ed era pronto ad abbandonarli illegalmente. Con questa accusa i carabinieri di Terzigno hanno denunciato un 41enne di San Giuseppe Vesuviano, già noto alle forze dell'ordine. I militari hanno notato la sua auto correre lungo via Zabatta e l'hanno fermato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La scoperta 

Osservando la vettura si sono accorti che dal bagagliaio spuntavano cinque sacchi neri con all'interno stoffe da smaltire. L'uomo è stato denunciato per trasporto e smaltimento illeciti di rifiuti speciali. L’auto ed i rifiuti sono stati sequestrati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Morte Pasquale Apicella, la vedova: "In quella macchina sono morta anche io"

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Agguato ad Acerra, ucciso un uomo a colpi d'arma da fuoco

  • Coronavirus, due nuovi decessi in Campania: i nuovi casi tutti a Napoli e provincia

Torna su
NapoliToday è in caricamento